Cerca
  • Pronto Ostetrica

Allattare al seno fa bene anche alla mamma!

Aggiornato il: 15 apr 2020

Che il latte materno sia inimitabile, ineguagliabile e il top della gamma da offrire al proprio bambino è fuori discussione e documentato da centinaia e centinaia di studi.

Ma si dice abbastanza quanto allattare faccia bene anche alle mamme e alla loro salute?

E il vantaggio inizia da subito, già in sala parto.

Se infatti mamma e bambino possono godere di un pelle a pelle senza fretta e senza interruzioni che permetta al nuovo arrivato di arrivare al seno e di iniziare la sua prima poppata, questa avrà effetti positivi sul corpo della mamma proprio perché la natura ha pensato a tutto.

La suzione del neonato, infatti, attiverà un riflesso ormonale che permetterà una bella contrazione dell'utero (non forte come quella del travaglio ma in grado di farsi sentire soprattutto se non si è al primo parto, ma al secondo o più).

E questa contrazione, in una situazione di fisiologia , permetterà una perdita di sangue (tipica del post partum) controllata.

E farà sì che l'utero torni alla sua dimensione originaria, e quindi attivi la sua involuzione, in tempi più rapidi.

Inoltre, generalmente se si allatta, la ricomparsa delle mestruazioni si ha più avanti nei mesi rispetto al non allattare e vi dirò di più: per i primi sei mesi, se sono verificati alcuni criteri e condizioni è possibile sfruttare il potere anticoncezionale dell'allattamento stesso, il quale in ogni caso è anche compatibile con l'assunzione di una pillola anticoncezionale apposita.

Ma non è finita qui, anzi adesso arriva il bello: allattare fa consumare calorie.

Certo non immaginiamoci di poter banchettare come a Natale ogni giorno, ma sicuramente allattare permette di ritrovare la forma fisica preparto più velocemente.

Anche se, a proposito di questo, vorrei spendere due parole sull'importanza di non fissarsi con particolari diete dopo il parto. In allattamento, come in gravidanza, è importante continuare a mangiare vario ed equilibrato con il vantaggio che non esistono cibi vietati! (anzi, sfateremo miti e leggende sull'alimentazione in allattamento in un altro articolo).

E poi, cos'altro regala l'allattamento ad una donna?

I vantaggi in questo caso riguardano il lungo termine poiché si riduce nella mamma il rischio di patologie come l'osteoporosi, il tumore al seno e il tumore alle ovaie e questi benefici sono tanto più presenti quanto più la mamma allatta, in termini di durata nel tempo.

Per concludere come non sottolineare, soprattutto in un epoca come la nostra in cui l'attenzione all'ambiente è molto importante che l'allattamento è una pratica ecosostenibile che non produce sprechi.

Ecco perché allattare è una vera e propria pratica di salute a 360 gradi che non tutela solo il singolo ma l'intera comunità.

Cerchiamo dunque noi tutti di sostenere le madri che allattano e di offrire loro tutto il supporto di cui necessitano, per i bambini, per le donne e per l'ambiente in cui viviamo.


Per chiarimenti e altre info contatta Pronto Ostetrica.







21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 
  • Instagram

©2020 PRONTO OSTETRICA